Autodesk Revit avanzato

  • Microsoft
  • Progettazione grafica
  • Grafica
Grafica
Progettazione grafica
Microsoft
3 Giorni
it
Nessuna certificazione
Descrizione del corso

Il corso avanzato su Autodesk Revit, considerando acquisite le conoscenze di base sul software, vuole mettere il progettista nelle condizioni di poter sviluppare in BIM tutto il processo.
Suddiviso in 6 fasi complementari, il corso affronta la modellazione avanzata in Revit con lo sviluppo di un piccolo edificio residenziale. Nel secondo modulo del corso si affronterà la personalizzazione delle famiglie, potente strumento di gestione degli oggetti, virtualizzazione degli elementi architettonici reali dei quali simulano nel modello BIM sia le geometrie sia le caratteristiche tecniche. Con il terzo modulo si affronta la fase di analisi del progetto, preparazione e configurazione delle tabelle di report elementi e quantità. Lettura, analisi ed esportazione dei dati verso applicazioni di terze parti per la generazione di computi metrici estimativi.

Programma

1. Sviluppo modello di progetto – impostazione flussi
• Preparazione di uno specifico modello architettonico in Autodesk Revit quale base delle successive fasi del progetto
Lo scopo di questa esercitazione è quello di sviluppare un modello che abbia le caratteristiche necessarie all’approfondimento della materia. Sarà svolta su questo modello tutta la formazione del corso avanzato.

2. Modellazione Famiglie avanzata
Le potenzialità di Revit sono in larga misura riconducibili alla possibilità di parametrizzare tutte le funzioni, assegnando una sorta di intelligenza agli oggetti disegnati. Tutto il sistema si basa su legami e regole. Ogni modifica di uno o più oggetti si ripercuote sempre su tutto il sistema. Le famiglie consentono sia di automatizzare la maggior parte delle attività ripetitive, sia di risolvere o impedire eventuali errori progettuali.
• Le famiglie parametriche
• Logica delle famiglie, sviluppo di oggetti semplici e principi di nidificazione delle famiglie

3. Estrazione Quantità e Computi
La metodologia BIM si basa sul collegamento delle geometrie alle informazioni. Gli oggetti disegnati, rappresentativi degli stessi oggetti nella realtà, sono collegati ad un data base che contiene sia le informazioni geometriche, sia le informazioni tecniche. In un sistema BIM non vi è limite alle informazioni che possono essere collegate agli oggetti. Leggere, esportare e importare le informazioni presenti in un progetto BIM sono operazioni fondamentali per gli operatori del settore.
• Configurazione e personalizzazione delle tabelle di computo
• Estrazione quantità, parametrizzazione delle tabelle
• ODBC e esportazione dei dat
• Plug-in di terze parti

4. 4D e Programmazione Cantiere
La metodologia BIM abbraccia tutto il processo, supporta e guida i progettisti nelle fasi di studio e progettazione dell’edificio e consente ai costruttori di studiare e simulare il cantiere in anticipo. Attraverso il collegamento delle geometrie alle fasi di costruzione, possibile solo se riferite ad una medesima WBS, si studia l’evoluzione nel tempo del cantiere. Si interviene durante le fasi di lavorazione per correggere o rivedere tempi o lavorazioni simulandone le ripercussioni su tutto il processo.
• Cronoprogramma e fasi di lavoro, simulazione e studio del cantiere


Ad hoc

Cerchi un
corso su misura?
Richiedilo ora

Contatti

Hai bisogno
di aiuto?
Contattaci