Comunicazione interpersonale e il valore delle relazioni

Comunicazione Interpersonale vuol dire mettere in comune, in modo diretto o indiretto, un messaggio tra due o più persone in contatto visivo e/o uditivo.

L’interazione con il prossimo, la comunicazione con le persone che ci circondano sono processi di trasmissione delle informazioni che sperimentiamo tutti i giorni nella vita privata, come in quella lavorativa.

La capacità di saper comunicare e creare relazioni interpersonali di valore, dipende dalla valutazione che ognuno ha di sé.
In un confronto con un’altra persona, si concatenano aspetti che riguardano la personalità degli individui, la propria autostima e la loro capacità di ascolto e osservazione.

“Se hai una giornata difficile meglio non girarsi a guardare indietro, le risposte sono tutte avanti.”

Fabrizio Caramagna

Metodologia per la Formazione Interpersonale

I docenti che si occupano di Comunicazione Interpersonale usano una metodologia didattica coinvolgente: il corsista posto al centro delle sessioni formative, per renderlo cosciente della propria modalità di interconnessione con le persone che lavorano accanto.

Analisi dello scenario

Attraverso un ciclo di interviste e confronti, sviluppiamo un brief che contiene le specifiche delle disfunzioni comunicative presenti nei reparti aziendali.

Formazione con un’equipe di esperti in comunicazione interpersonale

Durante il processo di identificazione studiamo un percorso di formazione e consulenza volto a risolvere le problematiche evidenziate con il metodo più adatto alla struttura aziendale. Per questo sono specifiche e uniche.

Concept

I temi sono categorizzati in tre macro-concept: sistemicaleadershipself management.

Ciascuna area indaga aspetti che stimolano discussione e dibattito e che portano i partecipanti ad attivare il pensiero astratto, ma metaforicamente proiettivo, del modo in cui ci si muove in un contesto organizzativo-sistemico. La successione dei temi è alternata per garantire più vivacità percorso.

Modalità di erogazione

  • Warm-up.
  • Somministrazione del tema attraverso eventuale materiale cartaceo e/o multimediale selezionato ad-hoc.
  • Apertura della discussione.

Per ciascuna sessione, il ruolo del docente sarà attivo e molteplice: somministratore, agevolatore, moderatore, e mai frontale. L’eventuale ruolo censorio avrà luogo unicamente in caso di disfunzionalità, quali escalation al conflitto, espressioni politiche, discriminatorie o di qualunque altra natura.

Finalità manifeste

  • Confronto aperto con modalità e regole del brainstorming, attraverso lo scambio diretto per accrescere conoscenza reciproca e consapevolezza personale rispetto alle soft skills legate al problem solving e alla gestione di criticità emergenti e contingenti su cui non ci si confronta mai all’interno di un’azienda.
  • Momento di condivisione “out of the business”.

Finalità latenti

  • Gli argomenti e le rispettive domande puntano a stimolare una maggiore conoscenza tra i partecipanti, nonché una maggiore consapevolezza personale rispetto alle proprie skills di self-management, leadership, problem solving.
  • I responsi che emergeranno forniranno del materiale “proiettivo” degli attori in gioco.
Scegliendo i concept di comunicazione interpersonale più adatti alla formazione puoi creare un percorso di valore per le relazioni in azienda

Edoardo Ponzoni – Consulente e Docente

Consulente e docente Edoardo Ponzoni

Consulente e formatore aziendale
Esperto in Comunicazione (verbale, non verbale, para-verbale e visiva),
Negoziazione, Gestione dei Conflitti, Creazione e Gestione delle Reti Relazionali,
Orientamento al Cliente/Utente, Leadership.

Comunicazione Verbale, Non Verbale, Para-Verbale

Comunicazione Verbale, Non Verbale, Para-Verbale

Capacità di trasmettere idee, informazioni,
e opinioni in modo chiaro e convincente, sia in forma orale che scritta,
al contempo ascoltando ed essendo ricettivi alle proposte altrui.

Negoziazione

Argomentare in modo chiaro nella negoziazione per conciliare le diverse opinioni

Abilità di argomentare in modo chiaro e coerente,
e di conciliare diverse opinioni
con l’obiettivo di raggiungere un accordo che soddisfi tutte le parti in maniera assertiva.

Gestione dei Conflitti

La gestione dei conflitti stimola il confronto costruttivo

Capacità di gestire divergenze di opinioni
attraverso la stimolazione di un confronto costruttivo al fine di regolamentare le posizioni e la risoluzione delle dispute tra le parti.

Creazione e Gestione delle Reti Relazionali

Creazione e gestione delle reti relazionali per aiutarti a raggiungere i migliori risultati nell'organizzazione

Capacità di sviluppare, mantenere e favorire relazioni e contatti sia a livello interno che esterno all’azienda,
con l’obiettivo di raggiungere i migliori risultati per l’organizzazione salvaguardandone sempre l’immagine istituzionale.

Orientamento al Cliente/Utente

Sviluppare un orientamento al cliente/utente serve per soddisfare in modo

Capacità di identificare, comprendere e soddisfare
in modo efficace i bisogni sia dei clienti/utenti esistenti che di quelli potenziali.

Leadership

Leadership: una qualità da sviluppare per motivare e guidare il team

Capacità di motivare e guidare i membri del proprio team
allo scopo di contribuire in modo efficace e adeguato al raggiungimento degli obiettivi.

Ad hoc

Cerchi un
corso su misura?
Richiedilo ora

Contatti

Hai bisogno
di aiuto?
Contattaci